Aiutiamo i nostri studenti a soddisfare il loro potenziale

La ricerca della verità è più preziosa del suo possesso.

A. Einstein

News in evidenza

A TUTTI GLI ALUNNI
AI GENITORI,
AI DOCENTI
A TUTTO IL PERSONALEDELLA SCUOLA

Carissimi,
il mio saluto, in questa sede, può apparire rituale, ma non per questo meno
denso di significato.
L’anno scolastico sta per concludersi, ed io voglio fare un bilancio , con
estrema tranquillità, del mio primo anno da Dirigente Scolastico.
Sento il dovere, innanzitutto , di rivolgere un sincero e sentito
ringraziamento a tutti, per l’accoglienza ricevuta sin dal primo momento,
per la disponibilità sempre dimostrata, per l’entusiasmo e la voglia di
fare con cui si è lavorato, pervenendo a risultati apprezzabili all’insegna
della collaborazione - cooperazione e della grande operatività.
A tutti i bambini che terminano la scuola primaria, l’augurio di poter
riuscire a prendere il meglio da tutte le esperienze che vivranno nella
loro prossima scuola, l’auspicio di imparare ad apprezzare il valore
inestimabile dello stare insieme, del crescere insieme, nella
valorizzazione delle diversità di ognuno di loro e nella considerazione
dell’importanza dell’ esperienza formativa della scuola elementare per la
loro crescita e per il loro futuro. Frequentare la scuola con una certa
serietà può richiedere fatica: che la loro possa essere una “fatica
gioiosa”, tipica di chi cerca di raggiungere l’obiettivo prefissosi
nell’intento di diventare nella vita una persona onesta e realizzata.
Ringrazio  i Genitori, che ci affidano  i loro figli, che rappresentano ciò
che di più caro possano avere, per la collaborazione con noi nel percorso
educativo attivamente ed in modo costruttivo, rispettando i ruoli di ognuno
e le regole di un’istituzione quale la scuola nella ricerca condivisa delle
opportune soluzioni per affrontare le tante sfide che ci hanno visto
protagonisti e, soprattutto, alleati quest’ anno.

Ringrazio tutti i Docenti che, ogni giorno, hanno cercato di profondere le
migliori energie per rendere la nostra scuola l’ambiente più adeguato ad
accogliere  i nostri studenti ed a garantire loro, il più possibile, il
successo formativo. La loro azione caratterizzata da  ascolto,
accompagnamento, attenzione, tenerezza, empatia, disponibilità, ma anche
cura della conoscenza, dell’imparare a ragionare insieme utilizzando il
contributo di tutti, ha stimolato capacità critiche e creative attraverso
il  confronto dialogico.

Ringrazio il Direttore dei servizi generali ed amministrativi, e tutti gli
Assistenti amministrativi ed i Collaboratori scolastici per aver dedicato a
questa scuola l’energia per il loro responsabile dovere che, a volte, ha
oltrepassato i confini dei quotidiani impegni di servizio.

Un grazie va a coloro i quali hanno concorso e concorrono alla crescita
della Comunità scolastica e professionale, alle istituzioni, in
particolare il Comune di Pagani e l’ASL del Distretto; grazie agli esperti
esterni,  alle associazioni, alle cooperative e agli enti con i quali si è
collaborato, grazie alla Polizia Locale, ai Carabinieri e alla Polizia di
Stato per l’ampia collaborazione fornita, coloro che hanno lavorato
costantemente per il perseguimento di un’effettiva crescita della Scuola in
tutte le sue dimensioni.
Tale impegno ha permesso, invero, di migliorare notevolmente l’ambiente di
lavoro, la comunicazione, le relazioni, gli esiti, i processi pervenendo
positivamente e coerentemente ad un‘efficace organizzazione favorendo così
la crescita professionale di ciascuno e di tutti e offrendo stimoli e
ulteriori motivazioni per una Scuola propositiva, attiva, dinamica e
partecipe al cambiamento, nell’interesse generale. E’ doveroso, quindi,
manifestare, in questo momento, una certa soddisfazione per quello che in
quest’ anno di dirigenza della scuola si è costruito insieme e portato
avanti con serietà e professionalità .
Io ho lavorato ogni giorno insieme a tutti Voi, con tutti Voi, nella
considerazione di quanto questo possa essere un privilegio per me, cercando
di  promuovere iniziative e  azioni di miglioramento, in un clima di
dialogo, rispetto reciproco, condivisione, serenità  e sincerità, facendo
leva sul senso di responsabilità  di ciascuno.

Anno dopo anno la nostra scuola dovrà crescere come una vera comunità
educante accomunata da un unico obiettivo: dare ai nostri alunni una scuola
pubblica di qualità, aperta alle sfide della complessità moderna, scuola
capace di rinnovarsi e di migliorare i propri stili educativi. Le
condizioni ci sono tutte per continuare su tale strada di effettiva
crescita purché si “ami” il proprio lavoro, pertanto mi auguro vivamente,
si prosegua nel lavoro di crescita condivisa per un agire comune e sentito.
Occorrerà continuare a lavorare per rafforzare l’azione già impressa di
innovazione scolastica. L’augurio più vivo e sincero è che possiamo
proseguire nel lavoro di innovazione scolastica sempre con grande apporto
professionale e profondo senso di appartenenza al Territorio e alla
Comunità scolastica, che fanno di una Scuola e Comunità educante la vera
forza !
Con sincera stima e gratitudine, il DS prof. Attilio Trusio

image

image

image

Area riservata

Pubblicità Legale

amministrazione_trasparente2

albo

Scuola Digitale

docenti famiglia

image

image

campagnia

pagani

docente

piattaforma

Progetto PON: Piccoli si nasce...Grandi si diventa"

Spettacolo di fine anno " Un libro è magia "

Coding... Il gran ballo dei robots"

Alfabetizzazione motoria

Happy father's day

PON Investiamo nel vostro futuro. Inizio moduli.

Salviamo il respiro della Terra....Io voglio le rinnovabili

Open day

Musical: C'era una volta il Natale.....

Terza annualità "Afferra la mia mano"

Happy Mother's Day

Seminario sul bullismo e cyberbullismo

Le ultime gallerie fotografiche

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi